Palazzo Reale di Milano, “Divine e Avanguardie – Le donne nell’arte russa”

Ripartono le mostre internazionali dopo il blocco dovuto all’emergenza sanitaria con un progetto che mette al centro le donne e il loro ruolo nella società e nell’arte per l’emancipazione e per il riconoscimento dei diritti. Alfasigma è tra gli sponsor del progetto Divine e Avanguardie – Le donne nell’arte russa, mostra ideata e curata da Evgenia Petrova e Joseph Kiblitsky (Museo di Stato Russo), che si terrà dal 28 ottobre 2020 al 5 aprile 2021 al Palazzo Reale di Milano.


Sacre icone, pittura, scultura, grafica e porcellana dal XIV al XX secolo. Sono circa 90 le opere in esposizione che in larga parte non sono mai state esposte prima d’ora in Italia.

La struttura della mostra si articola in 8 differenti sezioni e 2 grandi capitoli. Le sezioni sono: IL CIELO – La Vergine e le sante; IL TRONO – Zarine di tutte le Russie; LA TERRA – L’orizzonte delle contadine; VERSO l’INDIPENDENZA – Donne e società; LA FAMIGLIA – Rituali e convenzioni; MADRI – La dimensione dell’amore; IL CORPO – Femminilità svelata; LE ARTISTE – Realismo e amazzoni dell’avanguardia. Per quanto riguarda i due capitoli, invece, da una parte abbiamo le donne e il loro ruolo nella società con sante e madonne, imperatrici, contadine e operaie, intellettuali e madri ritratte dai grandi maestri: Il’ja Repin, Boris Kustodiev e Filipp Maljavin, il suprematista Kazimir Malevich e i maestri degli anni Dieci e Venti del Novecento, Aleksandr Dejneka, Kuzma Petrov-Vodkin, autore del ritratto della poetessa Anna Achmatova, solo per citarne alcuni. Dall’altra le donne artiste, “le amazzoni dell’avanguardia russa”, donne protagoniste di una atmosfera culturale, storica e sociale straordinaria, attive nei primi trent’anni del Novecento quando crearono opere originali e innovative: Natalia Goncharova, Ljubov Popova, Aleksandra Ekster e ancora artiste del realismo socialista come la scultrice Vera Mukhina con il suo modello in bronzo del complesso scultoreo “L’operaio e la kolchoziana” per il padiglione URSS all’Expo di Parigi del 1937.

L’ orario di apertura è dalle 9.30 alle 19.30 dal martedì alla domenica.

Per altre informazioni è possibile consultare il sito web https://www.palazzorealemilano.it/mostre/le-donne-nellarte-russa