Responsabilità

Gli highlights
del report di sostenibilità

Indice

Online il Report di Sostenibilità 2019

Download

La CSR di Alfasigma

La strategia di business di Alfasigma è strettamente legata ai principi di sostenibilità. Sosteniamo la divulgazione scientifica ed esercitiamo un ruolo proattivo negli ambiti della cultura, dell’arte e della società civile: siamo consapevoli che un’azienda farmaceutica è anche un’azienda culturale. La dignità di una persona non riguarda solo l’essere in salute, ma riveste tutti gli aspetti della vita e dell’ambiente in cui vive, in un’idea di benessere globale della società. La Responsabilità sociale d’impresa (CSR) fa parte del dna aziendale, anzi, ne costituisce una delle caratteristiche distintive. Da anni, infatti, Alfasigma ha raccolto con entusiasmo le aspettative che la società ha nei confronti delle imprese perché si assumano precisi impegni nei confronti della comunità, della sua crescita educativa, della cultura e dell’ambiente. Musica e teatro, quindi, ma anche scienza e arte, cultura, didattica e ambiente sono gli ambiti in cui si concretizzano gli interventi più importanti.

Approfondimento / CSR e Covid-19: le iniziative per gli stakeholder

La mappa degli Stakeholder

 

Agenda 2030

L’Agenda per lo sviluppo sostenibile 2030, ratificata al summit dell’Onu di settembre 2015 da 193 Paesi, include al suo interno 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable development goals o SDGs), declinati in 169 target.

Gli obiettivi fissati per lo sviluppo sostenibile hanno una validità globale, riguardano e coinvolgono tutti i Paesi e le componenti della società, dalle imprese private al settore pubblico, dalla società civile agli operatori dell’informazione e cultura. I 17 Goals fanno riferimento ad un insieme di questioni importanti per lo sviluppo che prendono in considerazione in maniera equilibrata le tre dimensioni dello sviluppo sostenibile – economica, sociale ed ecologica – e mirano a porre fine alla povertà, a lottare nei confronti dell‘ineguaglianza, ad affrontare i cambiamenti climatici, a costruire società pacifiche che rispettino i diritti umani.

Questi i sei goal ai quali Alfasigma contribuisce maggiormente attraverso le proprie attività.

Etica del business

Alfasigma fa confluire impegni e responsabilità nel proprio Codice etico, elaborato per assicurare che i valori fondamentali della società siano chiaramente definiti e costituiscano l’elemento base della cultura aziendale, lo standard di comportamento del Consiglio di Amministrazione, dei soci, dei dipendenti e dei collaboratori di Alfasigma nella conduzione degli affari e delle loro attività.

Il Codice etico costituisce uno degli elementi fondamentali del Modello di organizzazione, gestione e controllo adottato ai sensi degli artt. 6 e 7 del Decreto Legislativo n. 231/2001.

Responsabilità e salute

Per affrontare al meglio le maggiori sfide della società in ambito sanitario, Alfasigma mette al centro del proprio agire responsabile una strategia proiettata sull’ascolto e sulla ricerca di soluzioni a favore di pazienti, caregiver, medici e farmacisti. Sostegno, collaborazione e empowerment sono le parole-chiave che ci guidano.

Alfasigma opera costantemente con le organizzazioni di pazienti e caregiver in un’ottica di reale partenariato, tramite la trasparente condivisione dei reciproci obiettivi: la collaborazione è focalizzata sulle aree terapeutiche di interesse, proprio per indirizzare le partnership verso il miglioramento della qualità di vita dei pazienti.

Le aree terapeutiche che hanno visto il maggiore focus in termini di progettualità e risorse sono:

  • encefalopatia epatica, complicanza della cirrosi nelle popolazioni di pazienti con epatite e patologie alcol-correlate;
  • malattie reumatiche e, in particolare, area dell’artrite reumatoide.

Per la comunità dei medici, Alfasigma mette a disposizione una piattaforma digitale di aggiornamento continuo: “Doctor as you”, grazie a funzionalità intelligenti e intuitive, combina la letteratura emergente dai principali congressi scientifici, con linee guida e pubblicazioni sulla salute che permettono una facile consultazione e la creazione di valore aggiunto per lo svolgimento della professione.

L’impegno allo sviluppo di un reale rapporto di partnership con i farmacisti si concretizza non solo nell’articolazione di una offerta commerciale forte di alcuni tra i brand più importanti del mercato, ma soprattutto attraverso la creazione di una serie di servizi ad alto valore aggiunto che possano aiutare la farmacia a rispondere al meglio al potenziale del proprio bacino di clientela.

Persone

L’attaccamento alla “maglia”, l’orgoglio di lavorare in Alfasigma e il basso turnover sono da sempre un indicatore di quanto le persone si trovino bene a lavorare in azienda: dei 1403 dipendenti complessivi, infatti, sono 954 quelli che superano i quindici anni di anzianità aziendale.

Nel corso del 2019 è stato siglato il “primo” contratto integrativo che prevede alcune importanti azioni di benessere organizzativo:

  • l’applicazione e ampliamento del Piano welfare aziendale, eredità di Alfa Wassermann da diversi anni. Il piano consiste in una somma annuale, disponibile per ogni singolo lavoratore, da poter utilizzare nell’acquisto di beni e servizi attraverso specifica piattaforma informatica;
  • l’avvio del progetto sperimentale di lavoro agile, con la finalità di promuovere un nuovo modo di lavorare e collaborare all’interno dell’azienda, in connessione a una migliore work/life balance;
  • il miglioramento e l’estensione a un’ora della flessibilità dell’orario aziendale;
  • la copertura delle quote d’iscrizione mensili dei lavoratori per la partecipazione al fondo di assistenza sanitaria integrativa Faschim di settore;
  • l’estensione delle polizze assicurative per infortunio anche extraprofessionale a tutti i dipendenti inquadrati come quadro e alla generalità dei lavoratori esterni (informatori scientifici del farmaco e area manager).

Dal punto di vista della diversity, da segnalare le politiche in connessione ai congedi di maternità: a ogni dipendente vengono mantenuti i benefit aziendali durante tutto il periodo e, nel corso del periodo di astensione obbligatoria, l’indennità di maternità viene integrata dall’azienda per arrivare al 100% della retribuzione anziché dell’80% come previsto dalla legge.

Recentemente è stato, poi, introdotto un nuovo sistema di valutazione della performance che ha indotto un cambio radicale di perimetro organizzativo: l’eleggibilità non è più legata all’inquadramento, bensì alla complessità e responsabilità del contenuto professionale del ruolo.

Accanto al Performance Management, è stato avviato il nuovo Modello di leadership, basato su cinque competenze o modi di agire considerati chiave nel futuro del Gruppo, ed è stato oggetto di formalizzazione attraverso iniziative di coinvolgimento di tutto il personale.

Comunità e cultura

In Alfasigma il concetto di “passione” trova applicazione quotidiana nel suo essere impresa e attore sociale all’interno di una comunità di donne e uomini che hanno esigenze e aspettative ben al di là del loro ruolo di dipendenti, pazienti o utenti.

Un impegno che prende forma anche all’interno dell’azienda: Alfasigma, forte della certezza che il benessere si genera anche dal posto di lavoro, è stata, infatti, anticipatrice nel cogliere le potenzialità di una raccolta d’arte corporate, tanto da acquisire le prime opere fin dalla metà degli anni ’50.

Lo stesso “vestito” dei farmaci, quello che in linguaggio tecnico si chiama packaging, rispecchia la sensibilità estetica di Alfasigma, e la sua volontà di tradurre sempre un concetto in un’immagine immediatamente riconoscibile. Ogni gruppo di nostri prodotti è, infatti, contraddistinto da un abbinamento di colori ispirato ad artisti protagonisti dell’arte contemporanea, a lui solo peculiare, in maniera da accendere nell’utente finale quella “luce creativa” che lega strettamente l’arte e la scienza e che rende ogni prodotto di Alfasigma riconoscibile dagli altri.

La policy aziendale non prevede mai un finanziamento fine a sé stesso ma ogni contributo è, al contrario, legato a una precisa progettualità e a uno scambio reciproco. In tal senso si colloca, ad esempio, lo storico sostegno al Teatro Comunale di Bologna.

Anche l’attenzione allo sport segue la regola della responsabilità sociale e della creazione di valore condiviso: la nuova sede di Casa Virtus Alfasigma è un luogo pensato per un’istituzione sportiva di prestigio quale è la squadra di pallacanestro Virtus Bologna ma anche e soprattutto per tutti quei ragazzi del quartiere che qui vengono a giocare e a vivere un pezzo importante della loro socialità.

La Fondazione Golinelli, nata nel 1988 per volontà di Marino Golinelli, fondatore dell’azienda Alfa Farmaceutici, poi Alfa Wassermann e oggi Alfasigma, è oggi un esempio di fondazione filantropica privata, ispirata ai modelli anglosassoni e pienamente operativa. La Fondazione si occupa di educazione, formazione, ricerca, innovazione, impresa e cultura.

Salute e sicurezza

In linea con questi obiettivi, la direzione aziendale assicura innanzitutto la disponibilità delle risorse umane, strumentali ed economiche a supporto del miglioramento continuo del Sistema di Gestione della Sicurezza e della Salute dei lavoratori (SGSSL), attivo per tutte le sedi in rispetto del testo unico 81/2008 e, per quanto riguarda il sito di Pomezia, conforme ai requisiti della norma UNI ISO 45001:2018, con lo scopo di:

  • diffondere la consapevolezza e la cultura della salute e della sicurezza all’interno dell’organizzazione;
  • assicurare il rispetto dei requisiti volontari e di legge previsti in materia di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro.

Responsabilità ambientale

La sensibilità ambientale di Alfasigma ha portato l’organizzazione, anche nella gestione del sistema integrato, a dotarsi di procedure gestionali che prendano in esame gli aspetti ambientali diretti ed indiretti.

Oggi tutte le sedi e gli stabilimenti Alfasigma, ad eccezione della sede amministrativa di Milano, dispongono dell’Autorizzazione unica ambientale.

Le emissioni degli stabilimenti produttivi

  • Pomezia

Dal punto di vista ambientale, sono stati autorizzati 22 punti di emissione (camini), fissando il rispetto dei valori di emissioni espressi in concentrazione per le diverse sostanze inquinanti (principalmente composti organici volatili, polveri, acetone, cloruro di vinile e stirene). Su ciascun punto, con cadenza annuale, vengono eseguiti prelievi e analisi per la verifica dei parametri di legge.

Inoltre sono presenti 91 di punti di emissione derivanti da attività scarsamente rilevanti.

I risultati di tali analisi fotografano un impatto ambientale ridotto, dove tutti i valori sono ben al di sotto dei limiti soglia stabiliti sia dal Decreto autorizzativo che dalla norma nazionale.

  • Alanno

Dal punto di vista delle emissioni atmosferiche, Alfasigma è autorizzata all’emissione in atmosfera degli effluenti provenienti dagli impianti di produzione. Nello specifico sono stati autorizzati 25 punti di emissione soggetti a controlli periodici (camini), fissando il rispetto dei valori di emissioni espressi in concentrazione per le diverse sostanze inquinanti (principalmente composti organici volatili di classe III, polveri, acetone, cloruro di vinile e stirene). Su ciascun punto, con cadenza annuale, vengono eseguiti prelievi e analisi per la verifica del rispetto dei parametri di legge.

I risultati di tali analisi fotografano un impatto ambientale ridotto, dove tutti i valori sono ben al di sotto dei limiti soglia stabiliti sia dal Decreto autorizzativo che dalla norma nazionale.

Scopri di più

Accrescimento reciproco, trasparenza e centralità del paziente sono i valori che ci guidano nel dialogo con la comunità medica.
Ascoltare la voce dei pazienti e sostenere chi si occupa di loro è uno dei nostri obiettivi più importanti.
Il contratto sociale tra l’impresa e i suoi stakeholder interni ed esterni, con valore normativo per tutto il sistema Alfasigma.